I nostri peperoncini

Se credi che ci sia un unico “piccante” rimarrai sorpreso.
Esistono oltre 600 varietà di piante di peperoncino e 50.000 tipologie che derivano da incroci di vario genere, catalogati per gradi di piccante grazie alla scala di Scoville.

Nella Scala Scoville, basata sulla concentrazione di capsaicina per unità di peso, per esempio, la varietà di peperoncino Habanero, una delle qualità che noi coltiviamo si posiziona mediamente tra 200.000 e 300.000 SHU (SHU, unità di misura nella Scoville Heat Units).
Per fare un confronto e farti capire meglio, il classico peperoncino piccante calabrese corrisponde sulla scala a circa 15.000 SHU.

Leggi tutto

Polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone

Le polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone sono un secondo piatto di carne ricco di profumi e sapori. Le polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone sono state la prima ricetta realizzata con i Capperi di Pantelleria con sale marino, Indicazione Geografica Protetta, un attributo assegnato dall’Unione Europea a tutti quei prodotti agricoli e alimentari di comprovata qualità che vengono realizzati in una determinata area geografica. Per fare queste polpette la nostra amica ha usato fegato di pollo e petto di pollo macinato e mescolato ai nostri Capperi di Pantelleria, parte tritati e parte interi, scorza di limone, prezzemolo tritato e del pan grattato fatto in casa con del pane ai cinque cereali. Le polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone possono essere servite come secondo piatto per cena oppure anche come antipasto. La presenza del fegato le rende estremamente cremose e conferisce loro un gusto dolciastro ben bilanciato dalla sapidità dei capperi e dalla freschezza del limone e del prezzemolo. Spero che queste polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone vi siano piaciute e vogliate provarle a fare! Se volete usare i nostri Capperi di Pantelleria con sale marino potete farlo tranquillamente perché tutti i nostri prodotti sono facilmente e velocemente acquistabili su questo sito e i prodotti vi arriveranno direttamente a casa entro 6-7 giorni dall’ordine.

Per il procedimento completo di questa ricetta vi rimandiamo al Blog di Casa Mori

Clicca qui

 

Polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone
Polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone
Le polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone possono essere servite come secondo piatto per cena oppure anche come antipasto

Yield: 2

istruzioni
Passate il fegato e il petto di pollo al macinacarne e mettete in una ciotola. Mettete il pane nel tritatutto e fate lavorare per mezzo minuto o fino a quando avrete un pangrattato molto fine. Lavate il limone e grattugiatene la scorza facendo attenzione a prendere solo e soltanto la parte gialla esterna. Lavate il prezzemolo, pulitelo e tritatene finemente le foglie. Sciacquate i capperi sotto acqua tiepida e strizzateli: tritatene grossolanamente un cucchiaio e lasciatene un cucchiaino interi. Nella ciotola della carne aggiungete il pangrattato, i capperi tritati e interi, un bel cucchiaio di prezzemolo tritato e la scorza di limone. Insaporite con sale e pepe e mescolate per bene. Mettete a scaldare una padella antiaderente e ungetela d’olio EVO. Con un pennello, ungetele leggermente anche le polpette. Quando è bella calda, appoggiatevi delicatamente le polpette. Fate dorare per bene da un lato e poi giratele e fatele dorare anche dall’altro. Sfumate con il vino, lasciate evaporare, coprite con un coperchio e portate a cottura. Le vostre polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone sono pronte! Servite belle calde, magari accompagnandole con della fresca insalata.

 

 

Leggi tutto

Spaghetti di Zucchine

Vi proponiamo questa ricetta crudista – vegetariana inviataci dalla nostra amica Alessandra Spina de “il-clan-destino” cucina a domicilio vegana e vegetariana

Spaghetti di Zucchine

Ricetta per 4 persone

Ingredienti:

  • 1 cetriolo carosello (tipico pugliese, [ scopri di più ],  caroselli – e barattini – sono una grande scoperta: si tratta di frutti che si consumano immaturi in alternativa al cetriolo tradizionale, rispetto al quale risultano più digeribili; invece di metterli nella solita insalata ecco un modo per veloce e diverso per prepararli)
  • 2 zucchine

Per il condimento:

Attrezzi:

  • spiralix [ vedi qui ]
  • minipimer
  • 1 padella antiaderente

Preparazione:

Preparate prima di tutto il condimento prendete olio, sale finocchietto selvatico se vi piace e cipolla secca, uniteli nel bicchiere del minipimer e passateli qualche secondo fino ad ottenere una consistenza omogenea e cremosa. Unite il pestato konza kiffi che avete scelto e mescolate per bene tutto. Schiacciate uno spicchio d’aglio in camicia e fatelo appassire qualche attimo in padella, aggiungete il pangrattato e la scorza di limone che avrete precedentemente tritato non troppo finemente, avendo cura di eliminare tutta la parte bianca prima di tritare.

Lasciate abbrustolire il pangrattato fino a doratura completa, spegnete il fuoco, levate l’aglio e tenete da parte il pane (se non lo usate tutto si conserva fuori frigo fino a 4 giorni, lo potete usare come condimento su pasta, verdure e insalate).

Ora con lo Spiralix (l’attrezzo che vi permetterà di tagliare le vostre verdure – carote, zucchine, cetrioli, barattini, caroselli, zucche, daikon, mele, pere … chi più ne ha più ne metta – a forma di spaghetti) fate delle 2 zucchine e 1 carosello i vostri spaghetti. Riponeteli in un’insalatiera e conditeli con l’emulsione che avete già preparato, massaggiateli con le mani, delicatamente e avendo cura di non romperli.

Impiattate in porzioni monodose, noi abbiamo scelto una tazza di latta, ma potreste fare anche un bel nido al centro del piatto con alla base un cucchiaio del condimento che avete prearato per gli spaghetti.

Cospargete con il pane profumato e servite… senza fretta che tanto non si freddano!  :)

Queste ed altre ricette vegetariane e vegane le trovate su:

logo_il-clan-destino
Sito Web
: il-clan-destino.blogspot.com  Pagina Facebook: ilclandestinobio

Se volete contattare Alessandra per Cucina a domicilio a Pantelleria:

Alessandra Spina +39 338 4785838

 

Spaghetti di Zucchine
Spaghetti di Zucchine
Vi proponiamo questa ricetta crudista – vegetariana inviataci dalla nostra amica Alessandra Spina de “Il Clan Destino” cucina a domicilio vegana e vegetariana
istruzioni
Preparate prima di tutto il condimento prendete olio, sale finocchietto selvatico se vi piace e cipolla secca, uniteli nel bicchiere del minipimer e passateli qualche secondo fino ad ottenere una consistenza omogenea e cremosa.

Leggi tutto

Biscotti alla Marmellata

Ingredienti:

  • 185 gr di burro,morbido e spezzettato
  • 165 gr di zucchero
  • 2 Rossi d’uovo
  • 60 gr di mandorle macinate
  • 225 gr di farina
  • ½ bustina di lievito
  • Essenza di vaniglia
  • Marmellata di arance, di limoni o di uva zibibbo

Procedimento:

Riscaldare il forno a 150 gradi. In un recipiente lavorare il burro con lo zucchero, aggiungere i rossi d’uovo, continuare ad amalgamare fino a quando si ottiene un composto omogeneo. Unire la farina, l’essenza di vaniglia e il lievito, impastare e aggiungere le mandorle.

Creare dei dischetti, sistemarli distanti uno dall’altro, in una teglia con carta da forno non oleata, e con un manico di un mestolo incidere dei fossetti al centro ove andrà la marmellata.

Cuocere a 150° per circa 15 minuti circa ( il tempo di cottura può variare dalla grandezza dei biscotti).

Se la marmellata asciuga troppo si può nuovamente aggiungere a metà cottura.

Leggi tutto

Pennette al Salmone affumicato con crema ai Capperi di Pantelleria

Ingredienti:

  • Salmone affumicato
  • Cipolla bianca
  • Patè di Capperi Konza Kiffi
  • Pomodorino Pachino
  • Prezzemolo, basilico
  • Vino bianco zibibbo
  • Sale  e pepe

Procedimento:

Tritate la cipolla e rosolatela in padella con un filo d’olio extra vergine di oliva, aggiungete il salmone e dopo 2 minuti sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare e aggiungete i pomodorini tagliati a metà,coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma media per circa 5 minuti. Girate con un mestolo di legno e bagnate con  un  bicchiere di acqua calda o brodo di pesce, continuate la cottura per altri 5 minuti e amalgamate la salsa con il patè di capperi. Scolate le pennette molto al dente in padella con 2 mestoli di acqua di cottura della pasta e aggiungete il prezzemolo, il basilico e il pepe. Saltate il tutto e servite.

Leggi tutto

Gamberoni al Prosecco con riduzione di Elisir di Uva Zibibbo

Ingredienti:

  • Gamberoni o gamberi rossi
  • Burro, olio extra vergine di oliva
  • Prosecco Bianco di Sicilia
  • Confettura elisir di Uva Zibibbo Konza Kiffi
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Prendete i gamberoni puliteli lasciando attaccata la testa e la coda. In una padella (anti-aderente) aggiungete l’olio e il burro, fate rosolare i gamberoni per un minuto per lato, sfumare con il prosecco,togliete i gamberoni dalla padella e nel fondo di cottura aggiungete la confettura Elisir di zibibbo addenzare la salsa e unitela ai gamberoni. Servite con un filo di elisir di zibibbo.

Leggi tutto

I più apprezzati

€ 4,50

€ 6,50

€ 6,50

€ 2,00

Konza Kiffi Social